Appuntato scelto dei Carabinieri Forestali si uccide in caserma a Gualtieri
Il cordoglio del deputato Zanichelli
InfoDifesa: “L’anno scorso 69 suicidi nelle forze armate e di polizia”

25/2/2020 – Il deputato dei 5 Stelle Davide Zanichelli ha espresso “la più sincera vicinanza” e il proprio cordoglio “ai familiari,amici e colleghi dell’appuntato scelto della Forestale che si è tolto la vita a Gualtieri, sul luogo di lavoro”. “A tutti i membri del corpo dei Carabinieri che operano nel territorio della Bassa Reggiana – aggiunge l”on. Zanichelli – va il mio abbraccio in questo momento difficile per la perdita del collega.”

La notizia viene commentata anche dal portale InfoDifesa: “Nel silenzio dei media, continua la strage silenziosa degli appartenenti alle Forze di Polizia, numeri che stracciano ogni statistica e che dovrebbero far capire che il problema non è solo di natura familiare o economico, è un malessere più profondo e inascoltato.

I suicidi si susseguono con una cadenza impressionante. Una strage trasversale che interessa uomini e donne di tutte le realtà del comparto sicurezza e delle forze armate. Il 2019 è stato un anno devastante per le Forze Armate e di Polizia con 69 suicidi. Le ragioni sono state tante, ma la soluzione è stata unica e forte verso uno Stato sordo, assente, egoista e poco incline all’ascolto. Sono 69 uomini, padri, figli, fratelli che hanno avuto il coraggio di morire ma non di urlare per paura di repressioni, trasferimenti o demansionamenti”, e dall’inizio dell’anno sarebbero otto gli appartenenti alle forze dell’ordine che si sono tolti la vita.

Be Sociable, Share!

Una risposta a 1

  1. carlo Rispondi

    26/02/2020 alle 01:46

    E’ un problema che va approfondito. Facciamo , giustamente, grande scalpore per i decessi per ora contenuti del coronavirus e nulla diciamo o facciamo per questa continua tragedia,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.