Trafficante nigeriano preso con un chilo di eroina

24/1/2020 – Non si contano più i pusher e i trafficanti di droga nigeriani arrestati dalla polizia e dai carabinieri. Nella giornata di Mercoledì 22 , la Squadra Mobile della questura di Reggio Emilia, grazie al portentoso fiuto del cane antidroga Vikter, ha arrestato un nigeriano di Lagos, Erasmus Adikaibe di 35 anni, regolare in Italia e domiciliato a Reggio Emilia in via Debeli. era in possesso di quasi un chilo di eroina. Adikaibe è stato arrestato al suo arrivo in città, all’uscita del casello A1. Fermato e perquisito, gli agenti gli hanno trovato addosso ben 33 ovuli con eroina di tipo “Thailandese” per un totale di 561 grammi lordi. In casa sua, in via Debeli, sonosaltati fuori altri 350 grammi di eroina brown sugar e “bianca”, oltre a 380 euro in contanti.

Un altro pusher nigeriano che spaccia in via Sani, zona stazione, è stato preso ieri pomeriggio dai carabinieri. E’ un ragazzo di 20 anni evidentemente fresco del mestiere, perchè ha scambiato i due militari di pattuglia (in abiti civili) per potenziali clienti e con grande naturalezza gli ha offerto la droga: aveva in mano due dosi di eroina, ma altri sei grammi per una trentina di dosi erano nascoste tra le foglie secche. E’ in stato di arresto in attesa di comparire davanti al giudice.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.