Nigeriano ricercato in Francia
catturato dalla Polizia in via Turri
Accusato di traffico di esseri umani, viveva a Reggio

6/12/2019 – La Squadra Mobile della Questura di Reggio Emilia ha eseguito un MAE (mandato di arresto europeo) a carico di un cittadino nigeriano, Tongo Hope, classe 1993.

Il mandato di arresto europeo era stato richiesto dalla magistratura francese: il nigeriano è gravemente indiziato del reato di sfruttamento della prostituzione e traffico di esseri umani per avere favorito l’ingresso in Francia, dalla Libia, di una giovane connazionale poi costretta a prostituirsi. rischia fino a 20 anni di reclusione. Tongo Hope rischia sino a venti anni di carcere.

Il giovane, rintracciato in via Turri, dove era domiciliato, è stato catturato e tradotto nel carcere di via Settembrini a dell’Autorità Giudiziaria.

Be Sociable, Share!

3 risposte a Nigeriano ricercato in Francia
catturato dalla Polizia in via Turri
Accusato di traffico di esseri umani, viveva a Reggio

  1. Sisso Rispondi

    06/12/2019 alle 13:11

    La bella gente emiliana…….
    Ma piantatela che è ora.

  2. fausto Poli Rispondi

    06/12/2019 alle 17:06

    Via Turri ombelico del malaffare.

    • Sisso Rispondi

      07/12/2019 alle 08:54

      Dire che Via turri sia l’ombelico del malaffare induce a pensare che il corpo che lo ospita faccia altrettanto schifo. Hai voglia vestire abiti “perbene” e truccarsi col cerone per nascondere i vistosi difetti.
      Un triste baraccone. 🙁

Rispondi a Sisso Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.