Anche a Reggio una via o una piazza intitolata a Jessica Filianti
Sì unanime del consiglio comunale alla mozione Rubertelli

2/12/2019 – Anche la città di Reggio Emilia intitolerà una via o una piazza a Jessica Filianti, la ragazza reggiana uccisa per strada a soli 17 anni dal fidanzato che infierì su di lei con 40 coltellate. Era il 15 marzo del 1996, e da alcuni anni nell’anniversario di quel femminicidio che scosse la coscienza civile del Paese, in città ha luogo una fiaccolata promossa dalla mamma di Jessica, Giuliana Reggio.

Jessica Filianti

Il Consiglio comunale di Reggio Emilia si è pronunciato in questo senso, approvando oggi all’unanimità una mozione auto-emendata di Cinzia Rubertelli, capogruppo di Alleanza Civica, che impegna il Sindaco e la Giunta a “intitolare una via o una piazza o un parco vicini a luoghi o percorsi frequentati soprattutto da giovani (ad esempio i nuovi tratti di viabilità per accedere all’arena Campovolo) a Jessica Filianti (1978-1996) e a tutte le vittime di femminicidio, nonchè “a intitolare una via o piazza alle altre vittime di femminicidio, previa autorizzazione della famiglia”.

Di recente il comune di Camposanto, in provincia di Modena, ha intitolato a Jessica un parcheggio pubblico.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *