Matsumoto, malore e ricovero a Torino
Annullati gli incontri di martedì a Reggio col papà di Capitan Harlock

16/11/2019 – Leiji Matsumoto é in prognosi riservata all’ospedale Molinette di Torino, dove si trovava per i 40 anni di Capitan Harlock, il suo personaggio più famoso. Il disegnatore giapponese, 82 anni, si è sentito male ieri sera. E’ stato intubato e si trova nella Rianimazione diretta dal dottor Roberto Balagna.

Capitan Harlock


    Matsumoto si era sentito male ieri pomeriggio e, per questo motivo, aveva annullato la serata al Cinema Massimo.
    Riaccompagnato in albergo, nel centro cittadino, un’ambulanza del 118 lo ha trasportato alle Molinette, dove è stato sottoposto ai primi accertamenti, tra cui una Tac. Per approfondire le cause del malore ci vorranno almeno altre 24 ore.

Tutti gli eventi del tour italiano di Leiji Matsumoto, non solo quelli di Torino ma anche di Bologna e Reggio Emilia, sono annullati. “Ci scusiamo con tutti gli appassionati anche nome del maestro ed auguriamo a lui pronta guarigione”, dicono gli organizzatori dell’associazione che porta il suo nome. Matsumoto doveva essere a Reggio Emilia nella giornata di martedì 19: erano previsti incontri alla Scuola internazionale di Comics, in Sala del Tricolore e alla Spazio Gerra, con la proiezione del primo episodio di Capitan Harlock con l’introduzione del celebre disegnatore.

Leiji Matsumoto a Torino
Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *