Marocchino senza casa e senza lavoro, ma con la Golf, iPhone, un gruzzolo in tasca e tante dosi di cocaina

22/11/2019 – Senza casa e senza un lavoro, ma con oltre 500 euro in contanti in tasca, uno smartphone dernier cri e le chiavi di una fiammante Volkswagen Golf.

E’ un marocchino di 27 anni , arrestato ieri sera in via Roma a Reggio Emilia dai carabinieri: ufficialmente disoccupato e senza fissa dimora, in realtà “imprenditore” esentasse nel lucroso ramo stupefacenti. Col telecomando in suo possesso, i carabinieri sono riusciti a localizzare e aprire la Golf del marocchino: nascoste sotto il sedile c’erano A11 dosi di cocainain due calzini, nove in uno e due nell’altro, già confezionate e pronte allo spaccio. In tutto 25 grammi di droga.

Il pusher, El Mehdi Rezzouqui, è stato notato mentre era fermo in via Roma in attesa di qualcuno. Quando ha visto i carabinieri, ha cominciato a camminare allungando il passo nella speranza di evitare il controllo. I militari lo hanno subito raggiunto identificandolo per il nordafricano di 27 anni, che si è dichiarato disoccupato e povero al punto da trovarsi in Italia senza fissa dimora.

Addosso gli hanno trovato un grammo scarso di hascisc in un pacchetto di sigarette. Più interessante il fatto che nonostante le condizioni di indigenza avesse nel portafoglio banconote per 555 euro, un costoso iPhone “XS”, e la chiave di una Volkswagen con telecomando, nonostante negasse di avere una macchina. I carabinieri però azionando il telecomando hanno aperto la Golf parcheggiata in via Lelio Orsi, la laterale che porta all’area verde del Popolo Giost.Lelio Orsi, si apriva una Golf poi risultata essere l’auto in uso all’uomo. E dentro c’era la cocaina.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *