Ligabue inaugura la Rcf Arena al Campovolo
il 12 settembre 2020: 30 anni di carriera in un giorno
Via alle prevendite: biglietti da 49 a 250 euro

11/11/2019 – L’arena Grandi Eventi del Campovolo sarà inaugurata il 12 settembre 2020, con grande ritardo sulla originaria tabella di marcia dei lavori, ma con un altrettanto grande evento, del quale del resto si vocifera da settimane con le solite indiscrezioni di stampa “pilotate”.

Luciano Ligabue (ph. Ray Tarantino)

A tenere a battesimo la RCF Arena – dal nome dell’azienda reggiana di impianti audio, famosa a livello internazionale – che sta sorgendo nell’area in subconcessione del Campovolo, sarà il concerto di Luciano Ligabue, evento col quale il rocker correggese festeggerà i 30 anni di carriera – iniziata con l’album del 1990 – e i 15 anni dal suo primo concerto al Campovolo (rimasto memorabile per il gigantismo, anche nel flop acustico: decine di migliaia di giovani paganti non riuscirono a sentire niente).

L’annuncio è stato dato questa mattina a Milano e al Tecnopolo di Reggio Emilia, dove il sindaco ha tenuto una conferenza stampa insieme al presidente della Regione Stefano Bonaccini.

La presentazione della Rcf Arena

L’opera, con una procedura straordinaria, aveva ottenuto un contributo regionale di 1,4 milioni di euro ancora prima della presentazione del progetto esecutivo. Si dice che i ritardi nell’esecuzione dei lavori abbiano messo in discussione l’erogazione del contributo. La presenza di Bonaccini sembra fugare il dubbio, anche se la conferenza stampa – per presentare un’opera ancora lungi dall’essere completata – assume un evidente significato elettorale.

Luciano Ligabue

“La Festa ora ha una data, 12 settembre 2020, un titolo, “30 ANNI IN UN GIORNO”, e un luogo che non poteva che essere il Campovolo di Reggio Emilia! – così scrive l’ufficio stampa milanese di Luciano Ligabue – Ma, attenzione, non in quell’area del Campovolo che è stata teatro dei suoi grandi concerti. La Festa, infatti, si terrà in uno spazio totalmente nuovo e creato rigorosamente ad hoc per la musica al Campovolo, denominato RCF Arena Reggio Emilia, attrezzato per ospitare fino a 100.000 persone (con una pendenza del 5% per garantire una visuale e un’acustica ottimali)”. Per entrare, si dovrà pagare tra i 49 e i 250 euro, a seconda della posizione.

La prevendita comincia subito: “I biglietti saranno disponibili in prevendita dalle ore 16.00 di mercoledì 13 novembre su www.ticketone.it e dalle ore 11.00 di lunedì 2 dicembre nei punti vendita abituali. 

Prezzi (incluso diritto di prevendita): Green & Blue Zone 49 euro, Yellow & Orange Zone 65 euro, Red Zone 70 euro, Gold Package 250 euro (199 euro in promozione, per tutti coloro che acquisteranno fino a lunedì 2 dicembre, salvo disponibilità).


Solo per gli iscritti al fan club ufficiale, https://barmario.ligabue.com, i biglietti saranno in prevendita dalle ore 16.00 di oggi, lunedì 11 novembre, fino alle ore 15.00 di mercoledì 13 novembre”.

Oltre ai tantissimi punti di ristorazione “RCF Arena Reggio Emilia al Campovolo ospiterà un’area giochi, un’area multimediale, un’area dove si potrà ripercorrere attraverso varie immagini la carriera di LIGABUE” Previstga anche una ruota panoramica da dove il pubblico potrà godersi la festa dall’alto e con una visione a 360 gradi”.

Eventi in Bus Mobility organizzerà servizio autobus A/R da tutta Italia all’area del Campovolo con diversi orari di arrivo e partenza da 150 città (Info: www.eventinbus.com).

LA RCF ARENA DI REGGIO EMILIA

C.Volo: una cordata di imprese per la gestione strategica e operativa

La gestione di RCF Arena Reggio Emilia, a livello strategico e operativo, è affidata alla SPV C.Volo, formata da una cordata di 7 imprese: Coopservice Soc.coop.p.A., Arena Campovolo S.r.l., Finregg S.p.a., Nial Nizzoli S.r.l., Rcf Group S.p.a., Smart Group S.c.a.r.l. e Taste S.r.l.

Roberto Olivi, presidente di Coopservice capocordata di Rcf Arena

Tra queste RCF – leader internazionale nella progettazione, produzione e commercializzazione di prodotti e sistemi per l’audio professionale e la sonorizzazione pubblica – ha deciso di acquisire i naming rights, i diritti di denominazione, diventando così main sponsor dell’Arena, oltre che “garante di un sound impeccabile e di impiantistica all’avanguardia”.

Ligabue, 12 settembre: al via una programmazione internazionale

I lavori di costruzione di RCF Arena Reggio Emilia – iniziati ad aprile 2018 – proseguiranno fino al collaudo definitivo della struttura che precederà l’inaugurazione e l’apertura al pubblico, prevista per il 12 settembre 2020, con l’ evento che vedrà protagonista Luciano Ligabue.

La conferenza al Tecnopolo

Importanti player per artisti, ticketing e organizzazione eventi 

Punto di forza di RCF Arena Reggio Emilia sarà la gestione di grandi eventi con artisti di fama internazionale, affidata ad Arena Campovolo S.r.l., partner di C.Volo e formata dal manager di Luciano Ligabue Claudio Maioli e da Ferdinando Salzano, amministratore di Friends&Partners S.p.A., la maggiore società italiana nel settore di musica live, produzioni televisive musicali e grandi eventi dal vivo. Nel 2017 Friends&Partners è stata acquisita dal gruppo CTS EVENTIM, leader internazionale nel ticketing online, negli eventi musicali e di intrattenimento, rafforzando così la sua presenza sul mercato italiano, europeo e internazionale.

Il sindaco Luca Vecchi

La gestione degli eventi minori e dei servizi correlati nell’Area Accoglienza invece sarà di competenza di C.Volo, che potrà avvalersi per le attività operative anche di Smart Group S.c.a.r.l., in quanto formata da 10 aziende specializzate in marketing e comunicazione, allestimenti, organizzazione eventi e fundraising.

Spazi organizzati e modulabili, immersi nel verde

RCF Arena Reggio Emilia – progettata da Iotti + Pavarani Architetti, Studio di Architettura Guido Tassoni, Studio LSA · Lauro Sacchetti Associati – è stata pensata per avere spazi organizzati e modulabili in base alle esigenze: l’Arena Verde per grandi eventi internazionali da 100.000 persone (con una pendenza del 5% per garantire una visuale e un’acustica ottimali), l’Area Concerti per eventi nazionali e l’Area Accoglienza sulla quale si possono disporre strutture leggere e temporanee, che favoriscono la gestione dell’accoglienza durante i grandi eventi, ma anche l’allestimento di eventi minori.

” RCF Arena Reggio Emilia è un intervento ad alta sostenibilità, che punta su massima sicurezza e pronto intervento medico, facilità di accesso, servizi ad alto comfort, collocandosi in una posizione strategica: nel cuore dell’Emilia-Romagna e al centro di un bacino di utenza di 7 milioni e mezzo di residenti a meno di 1 ora”.

Be Sociable, Share!

Una risposta a 1

  1. fausto Poli Rispondi

    11/11/2019 alle 14:32

    Finalmente un’ arena spettacoli a dimensione internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *