I pilomat della discordia
L’Albergo delle Notarie (Maramotti) ricorre al Tar contro il Comune

14/11/2019 – La gestione dell’Albergo delle Notarie, il prestigioso hotel di proprietà della famiglia Maramotti, in via Palazzolo alle spalle di piazza Prampolini, ha presentato ricorso al Tar contro il comune di Reggio Emilia per i pilomat che bloccano l’accesso al centro storico e che hanno suscitato polemiche furibonde.

Le Notarie hanno impugnato davanti al tribunale amministrativo regionale – sezione di Parma, con atto del 7 novembre, le ordinanze comunali del 1° e del 3 luglio che hanno autorizzato l’attivazione di nuovi dissuasori e con le quali venivano indicate ore e luoghi di funzionamento. evidentemente si sono creati problemi pesanti per l’accesso dei clienti all’albergo, che dispone anche di garage in via Guido da Castello.

Non è la prima volta che la famiglia Maramotti procede davanti al Tar contro il comune di Reggio: una decina di anni fa presentò ricorso contro una convenzione tra comune di Reggio Emilia e Brevini che prevedeva l’esproprio dell’azienda agricola Lombardini a Sesso.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.