E a Reggio va in scena il Block Friday
Protesta degli studenti in tuta bianca e maschera nello store H&M

29/11/2019 – Il cosiddetto Black Friday è diventato Block Friday, questa mattina a Reggio, con un’azione dimostrativa degli studenti di Fridays for future, che hanno dato vita a un corteo in città per il clima e l’ambiente, manifestazione questa volta declinata contro “un sistema basato su un consumismo sfrenato”. Con un blitz mutuato dai metodi nonviolenti delle organizzazione ecologiste, un gruppo di giovanissimi in tuta bianca e con mascherina sono entrati nello store H&M di palazzo Busetti, nella centralissima piazza Del Monte, e si sono sdraiati in prossimità dell’accesso. Il negozio èstato preso di mira perchè la multinazionale svedese H&M è nella lista nera dei gruppi ritenuti responsabili della devastazione dell’ambiente.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *