A casa tutto bene? Mica tanto. Edili alle prese con high-tech e qualità ambientale
Convegno al Malaguzzi con le incursioni di Diego Parassole

7/10/2019 – Il concetto è semplice: se la casa è il posto dove passiamo la maggior parte del nostro tempo, dev’essere uno spazio in grado di garantirci il massimo grado di benessere.

Un benessere che parte dal concetto stesso di abitazione, dalle scelte architettoniche, impiantistiche, dei materiali, che influenzano in maniera drastica le nostre condizioni di vita all’interno di uno spazio che ci definisce a livello psicologico ma anche fisico. E il mondo delle costruzioni si trova ad affrontare le molteplici sfide che sono generate da una società in profonda trasformazione.

Questo l’argomento portante del convegno dal titolo ‘A casa tutto bene?’ Organizzato dal Sistema Edile di Reggio Emilia in collaborazione con Goldenpath e patrocinio di Comune, Camera di Commercio di Reggio Emilia e la presenza di relatori di altissimo livello. L’evento lunedì 7 ottobre all’auditorium del Centro Internazionale Loris Malaguzzi, ha già da settimane fatto registrare il tutto esaurito a livello di presenze.

Diego Parassole

‘Capire, gestire provare a intuire l’innovazione, a livello di tecnologia, tecniche e materiali, e coniugarla con le esigenze abitative, specie di comfort anche emotivo e salubrità degli spazi abitati, in una società che sta vivendo un profondo e rapidissimo cambiamento di paradigma – speigano il Presidente e il vicepresidente di RES – ente bilaterale – Fabrizio Ferrarini e Salvatore Cosma, per conto di imprenditori e sindacati – questo l’obiettivo del convegno, iniziare un progetto ambizioso tramite un’ideazione condivisa’.

In programma interventi di professionisti di alto livello di diversi settori: architettura, progettazione, sostenibilità ambientale, benessere. Non mancheranno le incursioni tragicomiche a tema direttamente dal palco di Zelig di Diego Parassole, stand-up comedian di fama nazionale, con il suo speech semiserio sul tema della naturale resistenza al cambiamento.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.