Quale situazione al canile di Castelnovo Sotto?
Nuova interrogazione in Regione

23/9/2019 – Verificare l’esito dei controlli effettuati dal servizio veterinario dell’Ausl di Reggio Emilia sul canile Madonna della Guadalupe di Castelnovo Sotto e capire se sono stati realizzati gli interventi per sanare le difformità riscontrate in sede di controllo e oggetto di prescrizione da parte del servizio di Sanità pubblica veterinaria. A chiederlo è Giulia Gibertoni del Movimento 5 stelle in un’interrogazione, la seconda dopo quella del novembre 2018 sullo stessa tema. La consigliera, infatti, aveva all’epoca delineato la situazione di “degrado e incuria” in cui verserebbe il canile, stando alle segnalazioni dell’associazione Amici della terra di Bagnolo in Piano.

Nel documento sottoposto oggi al parere della Giunta, l’esponente pentastellata evidenzia che “il Comune di Castelnovo di Sotto segnala sul proprio sito web il canile della Madonna della Guadalupe tra le strutture utili ai cittadini, con tanto di giorni e orari di apertura”.

Giulia Gibertoni

Infine Gibertoni ricorda la normativa vigente in materia, focalizzandosi in particolare sulla legge regionale 27 del 2000 “Nuove norme per la tutela ed il controllo della popolazione canina e felina”, con la quale la Regione promuove e disciplina la tutela degli animali, condanna gli atti di crudeltà contro di essi, i maltrattamenti e il loro abbandono, il loro sfruttamento per accattonaggio e il loro utilizzo per competizioni violente, con lo scopo di favorire la corretta convivenza tra uomo e animali e di tutelare la salute pubblica e l’ambiente.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.