Modena e Bologna nel Conte-bis: tre donne e un uomo sottosegretari
Reggio e Parma a bocca asciutta; nel governo Zampa, Guerra e Puglisi

13/9/2019 – Quattro sottosegretari emiliani nel governo Conte-bis del ribaltone: due modenesi e due di Bologna. Tre donne (due Pd e una di Leu) e un uomo pentastellato. Sono Vittorio Ferraresi (M5s), modenese di Finale Emilia, confermato alla Giustizia, incarico già ricoperto nel precedente governo Lega-M5S nel governo precedente; l’ex senatrice di Bologna Francesca Puglisi, nominata al Lavoro, la modenese Cecilia Guerra di Leu (all’Economia) e – a volte ritornano – l’ex deputata bolognese Sandra Zampa, fedelissima di Romano Prodi, nominata sottosegretaria alla Salute. Reggio emilia,Parma Piacenza, Ferrara e la Romagna restano a bocca asciutta.

Sfumate le speranze del Pd Reggiano di inserire il sindaco Luca Vecchi nella compagine governativa: qualcuno, giocando d’anticipo, loaveva addirittura spinto come ministro dell’Educazione.


   

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *