Arrestato il pittore Lino Frongia
Accuse di truffa e riciclaggio in Francia

11/9/2019 – Arrestato a Montecchio il noto pittore Lino Frongia, 61 anni: i Carabinieri hanno eseguito un mandato d’arresto europeo emesso dalla magistratura francese per i reati di truffa e riciclaggio.

Pasquale Frongia detto Lino, sempre molto attivo sulla scena nazionale ed europa, era ricercato per un giro di opere d’arte del XVI, XVII secolo e dell’Ottocento, che secondo le accuse sarebbero state falsificate i modo magistrale e spacciate sul mercato come vere. Il traffico sarebbe avvenuto fra Italia, Svizzera e Francia.

Lino Frongia

Frongia sarebbe accusato anche di aver presentato a Treviso un falso San Francesco attribuito a El Greco.

Il provvedimento, pervenuto dalla Direzione Centrale della Polizia Criminale di Roma , è stato eseguito dai militari della sezione operativa di Reggio insieme ai colleghi della stazione di Montecchio. Lino Frongia è da ieri nel carcere .di via Settembrini, in attesa delle decisioni dell’autorità giudiziaria.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *