Polenta, lardo, parmigiano reggiano e fagioli
A Valestra vanno in scena i sublimi casagai

Festa dei Casagai a Valestra: un appuntamento irrinunciabile per le tradiziooni della montagna reggiana , che quest’anno giunge alla decima edizione. Un successo fatto di migliaia di persone che, per tre giorni, da martedì 13 agosto a giovedì 15 agosto, vede tutto un paese e molti altri volontari riuniti attorno all’ Associazione MonteValestra per proporre questo antichissimo piatto.

Piatti di Casagai


La tre giorni va in scena presso il campo sportivo, all’ombra dell’antica chiesa di San Pietro. Gastronomia, giochi per grandi e piccini, con giochi per bambini, banchetti e il punto bar sono la formula semplice di un successo riconosciuto anche da fuori regione.
I casagai sono polenta dapprima cotta in un impasto con lardo, Parmigiano Reggiano della Latteria di Valestra (già premiato come miglior formaggio al mondo a latte crudo), fagioli e qualche altro ingrediente segreto, la cui cottura è ultimata con la frittura. Per quanto non prettamente dietetico, questo goloso piatto è di antiche origini.


Si inizia martedì 13 agosto, dalle 19, con casagai, e stand gastronomico. Alle 21 toccherà poi alla commedia dialettale “Lasa cla vaga e tulemla in ridre” con la bravissima Silvia Razzoli. Mercoledì 14, sempre dalle 19, sarà attivo lo stand gastronomico, dalle 19, e, dalle 21, il liscio con l’orchestra di I Fadabbi. Giovedì 15, giorno di Ferragosto alle ore 16 l’animazione per bambini a cura dell’Associazione Passaporta, quindi dalle 19, la riapertura del ristorante e alle 21 è di nuovo tempo di ballo liscio in pista con l’orchestra di Barbara Lucchi e Massimo Venturi.

I volontari della Festa dei Casagai a Valestra
Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *