Cadavere di una donna di 71 anni sotto il ponte sull’Enza tra Montecchio e Montechiarugolo

17/8/2019 – Intorno alle 15 è stato scoperto il cadavere di una donna di 71 anni nel greto del torrente Enza, sotto il ponte del Tricolore tra Montecchio e Montechiarugolo, al confine tra le province di Reggio e di Parma. Il corpo è stato visto da un pescatore. La donna, di Montecchio, si era allontanata da casa intorno alle sei del mattino.

I soccorritori sotto il ponte sull’Enza, doveè stato recuperato il corpo della donna

Sul posto una squadra dei Vigili del fuoco di Sant’Ilario, personale e mezzi del 118 e i carabinieri. I soccorritori hanno raggiunto il greto dell’Enza dallo sterrato che corre tra la vegetazione parallelo avia Curiel, nel territorio di Montecchio. Il corpo è stato recuperato e ricomposto nel sentiero in attesa del sopralluogo del magistrato.

 Dopo un colloquio dei carabinieri con i famigliari arrivati sul posto, si propende per l’ipotesi di un suicidio, anche se la ricostruzione dei fatti presenta ancora dei punti oscuri, compreso il fatto che nessuno avrebbe visto la donna cadere dal ponte. Per questo è stata aperta un’inchiesta.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *