Angeli e Demoni, Veleno, lo strapotere dei servizi sociali e il Pd
Pretendiamo chiarezza e trasparenza”

DI ANNA MARIA BERNINI*

26/8/2019 – La commissione regionale di inchiesta sui fatti di Bibbiano, che apre ilavori martedì 27 agosto, non parte certo sotto i migliori auspici visto che il centrodestra è stato completamente tagliato fuori dall’ufficio di presidenza a causa dell’accordo intercorso tra Pd e Movimento 5 stelle.

Ci auguriamo, tuttavia, che le richieste del centrodestra, in merito alle personalità da audire in commissione, vengano accolte senza ulteriori polemiche: sarebbe particolarmente importante, tra gli altri, chiamare a relazionare il giornalista Pablo Trincia che da tempo ha acceso i riflettori, attraverso l’inchiesta “Veleno”, sulle analoghe vicende della Bassa modenese.
L’inchiesta giornalistica “Veleno”, infatti, presenta inquietanti analogie con quella giudiziaria “Angeli e Demoni”: e ricordiamo che è grazie alla recente azione ispettiva degli esponenti locali di Forza Italia che è stato aperto un filone di indagine anche nel modenese.

Da questa commissione, in ogni caso, pretendiamo chiarezza e trasparenza. Soprattutto chiediamo che si dia risposta a un interrogativo fondamentale: per quale motivo, negli anni, i servizi sociali della Val d’Enza sono diventati un vero e proprio sistema a sé stante, con poteri decisionali immensi, nei quali l’affidamento diretto degli incarichi e delle consulenze era la regola e non l’eccezione?

Un sistema, è bene ricordarlo, osannato dallo stesso Pd che in ogni dove lo presentava come modello di efficienza.
*presidente Gruppo Forza Italia al Senato

Condividi

7 risposte a Angeli e Demoni, Veleno, lo strapotere dei servizi sociali e il Pd
Pretendiamo chiarezza e trasparenza”

  1. La torre Rispondi

    27/08/2019 alle 10:18

    Mi pare che questo INCIUCIONE piddi 5 stalle (STALLE.. STALLE) è stato precedente al borderline di Salvini …O NO???
    Reggio anticipa sempre i tempi, specie quelli di Renzinuccio&C.

    • Fausto Poli Rispondi

      27/08/2019 alle 15:58

      Non vorrei sbagliarmi, ma penso che si andra’ ad elezioni.

  2. jaquet Rispondi

    27/08/2019 alle 17:13

    No, caro Poli. Il 2o22 si elegge il Presidente della Repubblica e fino a tale data reggerà il nuovo accordo.

    • Fausto Poli Rispondi

      27/08/2019 alle 18:03

      Penso che Grillo non accetti. Grillo vuole che cada il PD.
      Se la sx perde le elezioni, creeranno nuovi partiti. Tipo partito stellare e democratici e magnolie. Tutto fantasioso per i nomi, poco fantasioso il progetto esecutivo che descrivo.

    • La torre Rispondi

      27/08/2019 alle 18:14

      che sarà Prodi…

      • Fausto Poli Rispondi

        27/08/2019 alle 18:52

        Che sia Prodi per il PD. Diceva che andava in pensione. In ogni caso avrei anche io un buon programma da 16 punti. Io discuto sui programmi e non sull’ ideologia. Peccato che non mi esprimo ” a reti unificate e a radio unificate,’. Credo che avrei pure io una squadra da proporre a Roma.

        Fausto Poli

        • La torre Rispondi

          27/08/2019 alle 19:33

          Poli, è Grillo che ha chiamato Renzi.
          Ha capito?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *