“Vampiri” in fuga a Guastalla: i carabinieri recuperano autocarro e 30 quintali di gasolio rubati

L’immediato intervento dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Guastalla ha permessop di sventare un ingente furto ai danni di un’azienda di Campegine. Alle tre di notte di mercoledì i militari sono piombati in una ditta di autotrasporti della zona artigianale di Campegine, dove due ladri stavano consumando un furto. Alla vista dell’autyo i due non hanno potuto far altro che fuggire e far perdere le loro tracce nei campi.

Ingente però la refurtiva recuperata dagli uomini dell’Arma: l’autocarro abbandonato sul posto dai due, al quale peraltro era stata sostituita la targa originale con una francese, è risultato essere stato rubato lo scorso novembre nel parmense. Nel cassone i militari hanno rinvenuto tre cisterne, della capienza di 10 quintali  ciascuno, colme di gasolio appena prelevato dall’azienda campeginese, oltre a diversa attrezzatura. La refurtiva recuperata è stata restituita ai legittimi proprietari.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.