Precipita da 4 metri mentre ripara un tetto: grave ragazzo di 20 anni

13/7/2019 – E’ ricoverato in gravi condizioni al Santa Maria Nuova di Reggio Emilia un ragazzo di 20 anni che in tarda mattinata, era da poco passato mezzogiorno, è precipitato a terra da un’impalcatura a quattro metri d’altezza a San Michele della Fossa (Bagnolo), in via Bassa San Michele. Il giovane insieme a un famigliare era impegnato nei lavori di riparazione del tetto di un vecchio casolare, quando il sostegno ha ceduto. Sono intervenuti autambulanza e automedica del 118 e l’elisoccorso decollato da Parma, che ha trasportato l’infortunato all’Arcispedale reggiano. Sul posto anche i carabinieri della stazione di Bagnolo e il personale del servizio Prevenzione e Sicurezza sul lavoro dell’Ausl di Reggio Emilia, che hanno compiutogli accertamenti sulle cause del sinistro.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *