Deve scontare 3 anni per rapina e detenzione di armi, arrestato a Casalgrande

29/7/2019 – I fatti risalgono agli anni 2012 e 2013 quando un uomo, che oggi ha 37 anni , si era reso responsabile a Sassuolo e Carpi reati di detenzione e porto abusivo d’armi, e rapina in concorso. Per questo motivo, al termine di un complesso iter giudiziario, la Procura della Repubblica di Modena ha emesso nei suoi confronti un ordine di carcerazione per un cumulo di pena di 4 anni di reclusione e di 3.800 euro di multa, di cui restano da scontare 3 anni e 22 giorni oltre alla multa; provvedimento trasmesso per l’esecuzione ai Carabinieri della Stazione di Casalgrande, visto che il condannato aveva fissato il suo domicilio proprio in quel comune ove, per altro, era sottoposto alla misura alternativa dell’affidamento in prova ai servizi sociali. I Carabinieri di Casalgrande, quindi, nella serata di sabato 27 luglio hanno rintracciato il 37enne che, dopo la notifica della misura restrittiva, è stato associato alla Casa Circondariale di Reggio Emilia dove sconterà la pena.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *