Angeli e Demoni: il Codacons annuncia la costituzione di parte civile

Inchiesta Angeli e Demoni: i regali non consegnati ai bambini sottratti alle famiglie naturali

Inchiesta Angeli e Demoni: il Codacons, l’associazione di difesa dei consumatori che tra i fini statutari ha anche la tutela dei minori, ha deciso di depositare presso la Procura della Repubblica del Tribunale di Reggio Emilia la propria nomina di persona offesa a cui seguirà in caso di richiesta di rinvio a giudizio, la costituzione di parte civile del CODACONS nel procedimento penale “al fine di ribadire l’impegno dell’associazione a tutela di minori e delle famiglie che dovrebbero poter contare sulla terzietà e competenze di istituzioni pubbliche che nel caso di specie sono accusate di aver abusato dei propri poteri per fini non legali’. Lo annuncia da Bologna l’avvocato Bruno Barbieri, presidente Codacons Emilia-Romagna.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *