Inchiesta appalti, Rubertelli al sindaco Vecchi: “Rientra dalle vacanze e riferisci al più presto”.

13/6/2019 – “Non è tempo di vacanza”: il sindaco Vecchi rientri dalle ferie per fare chiarezza quanto prima in Consiglio comunale e Commissione circa quando sta emergendo dall’indagine in corso sugli appalti del Comune, che ha partato a una raffica di perquisizioni a palazzo Civico, in studi legali e in abitazioni a conclusione di tre anni di indagini della Guardia di Finanza. Lo afferma Cinzia Rubertelli, consigliera comunale di Alleanza Civica, che non manca di rilevare come il blitz sia avvenuto pochi giorni dopo le elezioni di ballottaggio.

Cinzia Rubertelli

“Il tema della trasparenza è stato il filo conduttore della campagna elettorale di Alleanza Civica – Scrive Rubertelli -Sono anni che chiediamo maggiore trasparenza su incarichi e appalti a sindaco e giunta; sono anni che chiediamo che le governance delle partecipate vengano ampliate e vengano inseriti (a titolo gratuito) rappresentanti scelti dalle opposizioni. Questo a garanzia della qualità dei servizi e, soprattutto, a controllo della correttezza delle procedure”.

“Attendiamo con fiducia gli esiti dell’operato della magistratura e ci aspettiamo sul piano politico una maggiore apertura e maggiore trasparenza, oltre che un chiaro e rigoroso contraddittorio nelle scelte dei ruoli nelle partecipate e Comune”.

Dalle dichiarazioni del procuratore capo Mescolini – conclude Rubertelli – apprendiamo che l’inchiesta emersa oggi non è collegata a quella del febbraio scorso nei confronti di alcuni dirigenti. La città, a proposito di quest’indagine, attende di conoscere eventuali sviluppi”. 

Condividi

Una risposta a 1

  1. Viaggi organizzati Rispondi

    14/06/2019 alle 13:19

    No Alpitour ?……

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *