Degrado e ubriachi in centro: “Applicare il daspo Urbano anche in via Roma e nel parco Santa Maria”

11/6/2019 – Basta degrado in via Roma e al Parco Santa Maria, Comune e forze dell’ordine prendano in considerazione l’estensione del Daspo Urbano anche a questa zona del centro. Lo chiedono la deputata 5 Stelle Maria Edera Spadoni, vicepresidente della Camwera e le consigliere comunali rossella Ognibene e Paola Soragni.

“Alcuni fatti degli ultimi giorni – scrivono – Sabato mattina alle 10.30 un cittadino di origine straniera si aggirava barcollante tra i passanti tra cui diversi bambini. Era completamente ubriaco  o sotto effetto di stupefacenti. E’ stato girato un video (inviato alle forze dell’ordine). Non abbiamo diffuso pubblicamente il video perché non vogliamo che questo ennesimo episodio di degrado, possa essere oggetto di accuse di ‘strumentalizzazione’ o generalizzazioni xenofobe. Per noi nulla c’entra la nazionalità della persona ubriaca/sotto effetto di stupefacenti che barcolla di fronte ad un bar in via Roma”.

E aggiungono: “Giusto domenica sera, alle 22.30 una persona italianissima urinava contro i muri a pochi metri di distanza dal precedente accaduto.  Nelle vicinanze, il Parco Santa Maria da mesi è meta di un gruppo di persone con problemi d’alcol. Qualche giorno fa il muro nei pressi dell’orto sociale del Parco è stato imbrattato con una bestemmia.

Sono episodi di degrado che vanno affrontati e risolti con buonsenso” .

Da qui la richiesta di applicare il Daspo Urbano anche a zone del centro dove non è ancora previsto (come via Roma) e azioni per il ripristino del decoro nel Parco Santa Maria, che fra l’altro confina con la Questura.

Condividi

Una risposta a 1

  1. :D Rispondi

    11/06/2019 alle 14:25

    Basta che non sia il ‘Raspo’ urbano…!

    😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *