Angeli e Demoni, il presidente della provincia Zanni ha revocato le deleghe a Carletti

28/6/2019 – Il presidente della Provincia di Reggio Emilia Giorgio Zanni, ha revocato le deleghe in capo al sindaco di Bibbiano e consigliere provinciale Andrea Carletti, finito agli arresti domiciliari nell’ambito dell’inchiesta Angeli e Demoni, nella sua qualità di delegato ai servizi sociali dell’Unione Comuni Val d’Enza. Ciò per “assicurare la continuità nell’attività dell’ente”. carletti era titolare delle deleghe, in provincia, a Mobilità e Infrastrutture.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *