Vedremo sulle strade l’auto senza pilota: autorizzata la circolazione a Parma del veicolo VisLab-Ambarella

8/5/2019 – Arriva sulle strade italiane il primo veicolo a guida autonoma. Il Ministero delle infrastrutture e trasporti ha rilasciato la prima autorizzazione alla sperimentazione su strade pubbliche di un’auto senza pilota. A condurre i test su strada, che interesseranno alcuni specifici tratti nelle città di Torino e Parma, è un’azienda di Parma, la VisLab, che è l’unica ad avere finora presentato domanda di autorizzazione. VisLab, nata come spin-off dell’università di Parma, è stata acquisita da Ambarella, multinazionale della Silicon Valley quotata al Nasdaq di New York. “Questo Ministero guarda al futuro e alle nuove tecnologie per la sicurezza e la serenità di chi viaggia”, ha commentato il ministro Danilo Toninelli.

L’auto a guida autonoma Vis Lab-Ambarella, progettata e sperimentata a Parma

Il via libera del Ministero arriva dopo il parere positivo espresso il 22 marzo dall’Osservatorio tecnico di supporto per le Smart Road alla prima domanda di autorizzazione alla sperimentazione di veicoli a guida autonoma su strade pubbliche, arrivata appunto da VisLab. La direzione competente del Ministero ha quindi concluso con esito positivo le necessarie verifiche preliminari di idoneità tecnica alla circolazione del veicolo oggetto della sperimentazione e ha concesso l’autorizzazione.

Condividi

Una risposta a 1

  1. Ennia Rispondi

    11/05/2019 alle 08:08

    Ecco un’altro buon motivo per smettere l’automobile.

    ‘Agnelli faccia pure quante automobili vuole, tanto io non ho la patente’.

    ENNIO FLAIANO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *