“Una Montecchio più verde, più viva e più sicura”: serata col candidato sindaco Torelli e la lista di centro sinistra

7/5/2019 – Ieri sera una Sala della Rocca gremita di gente, addirittura  in piedi sulle scale, ha accolto il candidato sindaco del centrosinistra Fausto Torelli e i candidati consiglieri comunali per la presentazione ufficiale del programma di Montecchio Futura che ha scelto l’hashtag #cimettiamoilcuore per il lancio della campagna elettorale.

A parlare oltre al Dott. Fausto Torelli e ai candidati sono stati l’avv. Roberta Dieci e l’avv. Stefano Ferri, tra i primi sostenitori del progetto.

Il candidato sindaco Fausto torelli, l’avvocato Sgtefano ferri e l’avvocato Roberta Dieci alla presentazione di Montecchio Futura

“Un programma nato dalla collaborazione con centinaia di montecchiesi che si sono impegnati per redigere un programma comune per il futuro della città al di là di ideologie e preconcetti.” – sottolinea il candidato Sindaco Fausto Torelli. ” Un’esperienza straordinaria di condivisione che ci sta permettendo di conoscerci e apprezzarci sempre più. In pochi mesi abbiamo creato una squadra affiatata capace di assorbire il meglio di tutti e di dare forza alle idee.”

La presentazione della lista Montecchio futura

Torelli ha parlato come se il centro sinistra si affacciasse per la prima volta sulla scena della cittadina della Val d’Enza: “Vogliamo una Montecchio più verde, più viva, più sicura, e che guarda al futuro e al mondo. Abbiamo eccellenze in molti ambiti, creatività, energie giovani, industrie, scuole che meritano di essere valorizzate così come luoghi che saranno oggetto di riqualificazione urbana. Daremo nuovo impulso alla città con l’assegnazione di sedi per Associazioni e la creazione di nuovi spazi per i giovani e della Cittadella dello Sport nell’Area D’Arzo. Il benessere e la sicurezza di tutti passa poi dai servizi alla persona, agli anziani e alle persone con disabilità. La nostra idea è di una Montecchio bella a tutte le età, con un centro storico attrattivo che funga da rilancio per le attività commerciali. Abbiamo in mente inoltre festival e iniziative culturali, tra cui l’ambizioso progetto dell’Accademia Internazionale del Disegno, che connetteranno Montecchio a una rete di importanti iniziative offrendo opportunità importanti per i talenti e per le forze produttive. Si tratta di proposte concrete da realizzare nei prossimi cinque anni che vedranno Montecchio al centro di un grande progetto di trasformazione urbana e rivitalizzazione cultura”.

La prevenzione, la salute della persona e dell’ambiente sono stati oggetto di riflessione, dalla formazione, alla promozione di stili di vita più sani, fino all’ampliamento delle piste ciclabili per congiungere i quartieri periferici, Villa Aiola, il quartiere industriale e l’asse stradale verso Barco. La realizzazione della Tangenziale Sud-Est farà parte di un piano di viabilità alternativa integrato che permetterà di ridurre il traffico pesante decongestionando le strade nelle ore di punta e migliorando la qualità dell’aria nell’area urbana.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *