Eurodeputata reggiana Sabrina Pignedoli stacca il biglietto per Strasburgo

28/5/2019 – Sabrina Pignedoli stacca il biglietto per Strasburgo. La giornalista reggiana, autrice del libro “Operazione Aemilia” , capolista M5S nella circoscrizione Nord Est, è stata eletta al Parlamento Europeo con 13.685 preferenze, seconda dopo Marco Zullo. Delusione per Alessandra Guatteri che non è stata eletta nonostante un’ottima affermazione personale: 3 mila 994 preferenze, la più votata dei candidati emiliani 5 Stelle dopo Pignedoli. Subito dietro di lei la terza candidata reggiana Elena Mazzoni.

Sabrina Pignedoli

Pignedoli è comunque l’unica euro deputata di Reggio Emilia. Per trovare un reggiano a Strasburgo, bisogna tornare a Tiziano Motti eurodeputata dal 2009 al 2014.

Delusione anche per la consigliera regionale Roberta Mori, che nella lista circoscrizionale del PD è terz’ultima, sia pure con 17 mila 771 preferenze.

GLI ELETTI NELLA CIRCOSCRIZIONE NORD EST

Lega

Salvini

– Bizzotto

– Da Re

– Borchia

– Basso

– Lizzi

– Dreosto

Partito Democratico:

– Calenda

– Gualmini

– De Castro

– Moretti

Movimento 5 Stelle:

– Zullo

– Pignedoli

Forza Italia:

– Berlusconi (eletto anche in altre circoscrizioni)

– Pivetti

Fratelli d’Italia:

– Meloni (dovrebbe rinunciare)

– Berlato

Gli eurodeputati

Condividi

Una risposta a 1

  1. Futuro Rispondi

    28/05/2019 alle 09:49

    Brava!!!
    Ce ne fossero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *