I magnifici 95 anni di don Ennio Munari
Pranzo al Canossa con tortelli e e torta di compleanno

29/5/2018 – Don Ennio Munari, il parroco fondatore della parrocchia della sacra Famiglia alla Roncina, e oggi canonico della Cattedrale di Reggio, ha festeggiato i suoi magnifici 95 anni insieme ad Achille e Marta Corradini, due dei suoi tantissimi “ragazzi” del Villaggio Foscato, con i tortelli e i bolliti del ristorante Canossa. Don Ennio, il sorriso dolce di sempre, porta splendidamente i suoi anni (e con un appetito, si direbbe, da prete di altri tempio…) e ed è sempre pronto ad ascoltare e ad aiutare, a ricevere sia gli amici anziani di una vita, sia i giovani che si rivolgono a lui per una parola e un consiglio.

Don Ennio Munari al Canossa con Achille e Marta Corradini

Don Ennio è davvero un miracolo: incarna ancora oggi il modo di essere della Chiesa reggiana: materno e vigoroso, capace di infondere speranza, sempre col sorriso pur tra fatiche e tanti sacrifici, e lo sguardo rivolto verso l’alto.

Don Ennio Munari

Davanti alla torta di compleanno, don Ennio – nato a San Valentino di Castellarano, aveva conosciuto il giovanissimo seminarista Rolando Rivi, oggi Beato, prima del martirio – ha ricordato alcuni momenti fondamentali della sua storia di pastore di anime, particolarmente orgoglioso di aver rappresentato tutti i parroci italiani a un consesso mondiale in Francia in occasione delle celebrazioni del Santo Curato d’Ars. Nel mese di giugno festeggerà i 70 anni dall’ordinazione sacerdotale, avvenuta nel 1949.

A don Ennio Munari le congratulazioni e gli auguri più fervidi da parte degli amici di Reggio Report.

Don Ennio Munari
Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *