Avevano in casa due chili di cocaina e due di eroina
Manette a trafficante albanese e alla complice colombiana

23/5/2019 – Gli uomini della Squadra Mobile della Questura di Reggio Emilia, con l’ausilio dei colleghi della Questura di Mantova, nella tarda serata di martedì 21 maggio hanno compiuto l’ennesimo sequestro di un rilevante quantitativo di cocaina ed eroina.

Gli investigatori della Squadra Mobile reggiana, appostati nei pressi di un appartamento di Porto Mantovano, hanno deciso di controllare un uomo all’interno di un’auto parcheggiata in un cortile condominiale. E’ stato bloccato mentre nascondeva due panetti da un chilo di cocaina in un vano segreto ricavato ricavato nel cruscotto. In quel vano, apribile solo attraverso una complessa procedura, erano occultati anche più di 9 mila euro avvolti nel cellophane.

La perquisizione compiuta nel suo appartamento, dove si trovava una donna, i poliziotti hanno sequestato altri due chili stupefacente, questa volta eroina, confezionata in panetti da mezzo chilo.

Sono così scattate le manette ai polsi di Erald QOSHKU, 22 anni, albanese, formalmente residente a Luzzara e titolare di permesso di soggiorno rilasciato dalla Questura di Reggio Emilia nel mese di febbraio, e della colombiana Flor Alba MARIN PATINO, 52 anni, in regola con il soggiorno, formalmente residente a Bologna.

Condividi

Una risposta a 1

  1. Passo Rispondi

    23/05/2019 alle 14:38

    In regola per spacciare ? Spacciare è la regola ?

    :((

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *