“Bene i risultati di Iren, ma i guadagni arrivano da bollette più care?

di Roberto Salati*

14/5/2019 – Fa piacere apprendere che Iren, ha migliorato le proprie prestazioni finanziarie, raggiungendo obiettivi importanti e toccando risultati finanziari davvero notevoli. Chiaro che, al cittadino e alle imprese, farebbe piacere conoscere l’andamento dei prezzi in bolletta e dei costi fissi applicati agli utenti.

Roberto Salati


I maggiori guadagni arrivano solo dalla diversificazione oppure da maggiori consumi da parte dell’utente? Oppure i guadagni arrivano da bollette che, per una serie di circostanze, sono diventate più care per le tasche del cittadino? Nel primo caso paga anche l’ambiente, nel secondo caso a subire è il bilancio economico di famiglie e industrie.
La questione energia è di vitale importanza anche per le nostre imprese e per le aziende del territorio. Questa spesa è una voce importante per i nostri imprenditori: il Comune, in quanto socio di Iren, ne determina la strategia, l’approccio verso i mondi produttivi.
Con me, il compito dei nostri delegati dovrà essere anche quello di difendere e sostenere l’operato ed il futuro delle nostre famiglie e del tessuto imprenditoriale. Se si fermano le piccole e medie imprese si ferma Reggio Emilia, dopo il crac di molte cooperative non vogliamo azzerare anche la forza delle nostre aziende.
Dobbiamo dare nuovo slancio e sostegno a chi crea posti di lavoro e per avviare questo nuovo ciclo, oltre a rafforzare le infrastrutture, occorrono vantaggi concreti. Tutelare le aziende alle assemblee di Iren sarà solo il primo passo di questa ventata di cambiamento.

La torre Iren di via Einstein in notturna

*candidato sindaco centro-destra a Reggio Emilia

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *