Un luogotenente dei carabinieri (in congedo) è il “saggio” per la sicurezza della candidata sindaca Rossella Ognibene

26/3/2019 – Sarà il luogotenente in congedo Carmelo Catanese, per anni comandante della stazione dei Carabinieri Reggio Centrale, uno dei “saggi del programma” per la sicurezza e la lotta alla criminalità e la repressione e prevenzione della violenza contro le donne della candidata a sindaco del Movimento 5 Stelle Rossella Ognibene.

Catanese, affiancherà il lavoro di Lucia Sangiorgi, già portavoce dei ‘Comitati Reggio Emilia Sicura’ e dell’avvocato Paola Soragni, consigliera comunale, entrambe impegnate sulla sicurezza e in corsa per il consiglio comunale.

Quarantuno anni sono gli anni di servizio per l’Arma del luogotenente Catanese, in congedo dal 2012. Catanese arrivò a Reggio nel 1986, direttamente dalla Sicilia dove aveva combattuto le famiglie mafiose catanesi. Tra il 1991 ed il 2012 è stato al comando della stazione principale di Reggio, impegnato in prima fila nella lotta alla criminaliltà comune e organizzata e a contrastare la violenza sulle donne. Ricordiamo che il primo arresto per “stalking” che avvenne proprio a Reggio. Quando si congedò, Catanese aveva promesso che il suo  legame con Reggio, dove vive da oltre trent’anni, non si sarebbe mai interrotto e così è sempre stato. Oggi, “senza chiedere nulla in cambio”, Carmelo ha dato disponibilità per fornire idee e spunti legati alla sua esperienza per garantire la sicurezza dei reggiani.

Oltre a Catanese, gli altri saggi del programma di Rossella Ognibene sono Carlo Baldi, commercialista e promotore della sede universitaria reggiana che si occuperà di università e cultura, Dino Angelini, psicologo e già responsabile del Consultorio Giovanile dell’Ausl di Reggio e Ro Marcenaro, celebre disegnatore e fumettista che si occuperà di cultura.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *