Accende un falò ma il fuoco gli scappa di mano. Agricoltore di 74 anni denunciato per incendio colposo

13/3/2019 – Aveva acceso un falò di residui vegetali, ma il fuoco gli ha, per così dire, preso la mano e non è più riuscito a controllarlo. Così il rogo si è rapidamente propagato a numerosi copertoni e materiali ammassati all’aperto, diventando incontrollabile, con una densa colonna di fumo nero, un odore acre e esalazioni tossiche . Per quell’incidente, avvenuto la mattina del 13 febbraio, i carabinieri di San Polo d’Enza hanno denunciato alla Procura per incendio colposo un uomo di 74 anni di Castellarano, titolare dell’azienda agricola teatro dell’incidente.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *