Truffe agli anziani
Attenti al “medico” della Questura e ai falsi finanzieri

31/1/2019 – Non si placa il flagello delle truffe agli anziani: questa volta è entrata in scena a Reggio una deliquente che, spacciandosi per un medico della Questura, è riuscita a entrare nell’abitazione , di un’anziana derubandola di tutto l’oro che aveva in casa.

L’episodio, segnalato dalla Polizia, è accaduto ieri in tarda mattinata in città: la donna ha riferito che mentre rinetrava nel palazzo dove abitava, sul portone ad attenderla c’era una sconosciuta che le ha chiesto notizie del figlio fingendo di conscerlo e, mostrando un contrassegno falso, le ha spiegato di essere un medico mandato dalla Questura per disinfettare l’appartamento a causa di una fantomatica infezione.

Una volta entrata, la donna ha fatto finta di bonificare l’ambiente e ha indicato all’anziana di mettere l’oro in suo possesso sotto il materasso, dentro una busta di plastica. Poi approfittando di un momento di distrazione dell’anziana, ha arraffato il sacchetto con l’oro ed è scappata. Della truffatrice e dei preziosi, naturalmente, nessuna traccia.

Più tardi, sempre la polizia è intervenuta a Sabbione, dove due figuri (uno con la pettorina “Guardia di Finanza”) spacciandosi per operatori delle Fiamme gialle hanno derubato una coppia di anziani. Hanno detto alla padrona di casa che nell’appartamento era appena avvenuto un furto e che dovevano svolgere un sopralluogo. Mentre uno intratteneva la donna, l’altro faceva man bassa nelle varie stanze. Compiuto il “lavoro” , i due malfattori assicuravano all’anziana che nulla era stato rubato e se ne sono andati di gran carriera.

Condividi

Una risposta a 1

  1. Resistenza Rispondi

    01/02/2019 alle 08:32

    Fate corsi di difesa per anziani al ‘Catonès tòt’ e altrove.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *