Brumotti, l’inviato su due ruote di Striscia la Notizia
incastra due spacciatori in zona stazione

28/1(2018 I carabinieri di Reggio Emilia hanno individuato e denunciato  due pusher incastrati  della troupe di “Striscia la Notizia”, che con l’inviatosu due ruote   Vittorio Brumotti stava svolgendo un inchiesta sullo spaccio di droga nella zona della stazione di Reggio Emilia. I militari  hanno denunciato alla Procura  un giovane di 26 anni e  uomo maturo di 56 per il reato di concorso in spaccio di stupefacenti.

Vittorio Brumotti di Striscia la Notizia

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, anche con le immagini della troupe televisiva e dalla telecamera nascosta del “gancio” della trasmissione, il 23enne reggiano “agganciato” nei pressi della stazione ferroviaria di piazzale Marconi, alla richiesta di cocaina e non disponendo di tale tale  stupefacente ha condotto il “cliente” dal complice 55enne, che aveva la cocaina e ne ha venduta una dose al “gancio” di Striscia in via Tiepolo.

Quando si accorto  di essere seguito e ripreso dalla troupe televisiva, si è messo a correre gettando a terra lo stupefacente (circa un grammo di cocaina) successivamente recuperato in via Emilia San Pietro dai carabinieri delle sezioni operative e radiomobile di Reggio immediatamente intervenuti sul posto su richiesta al “112” da parte dell’inviato. Le successive indagini  e immagini video hanno permesso di risalire ai due pusher, denunciati in stato di libertà alla Procura con l’accusa di concorso in spaccio di stupefacenti.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *