Revocato il licenziamento del delegato malato di cancro
Sommersa delle proteste Eurospar fa marcia indietro

12/1/2019 – L’ondata di indignazione levatasi nei social network ed nel mondo politico ha indotto la societa Aspiga a revocare il licenziamento di un delegato sindacale, dipendente del supermercato Eurospar di Reggio Emilia, colpito da una malattia oncologica (cancro) e che per questo aveva accumulato un numero elevato di assenze. La revoca è stata annunciata questa mattina dalla Filcams Cgil di Reggio Emilia, che pertanto ha sospeso
il presidio di protesta, con volantinaggio alla clientela, programmato davanti al negozio di via Regina Elena.
Il caso, particolarmente delicato, a stato oggetto di un accordo tra aspiga e rappresentanza sindacale, ma il 6 settembre era partita egualmente la lettera di licenziamento. INoltre la direzione aveva rimosso la bacheca sindacale dal supermercato.

Vi confermiamo che il licenziamento del dipendente e delegato Aspiga Service (Eurospar) è stato revocato e pertanto la Filcams Cgil annulla lo sciopero con presidio e la conferenza stampa previsti questa mattina davanti al negozio di via Regina Elena-Reggio Emilia.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *