Pesce fresco in cattive condizioni igieniche: multa di 5 mila euro ad autotrasportatore cinese

17/1/2019 – Nella giornata di martedì, sulla statale 113 a Reggio Emilia, gli agenti della Polstrada del distaccamento di Guastalla hanno  multato un autotrasportatore cinese che portava 20 chili di pesce fresco, destinato alla vendita al dettaglio, in cattive condizioni igieniche : il carico di prodotti ittici, vongole e scampi era trasportato in diverse scatole prive di etichettatura, insieme ad attrezzatura adibita al carico e cassette destinate allo smaltimento di plastica, legno e cartone.

Considerata la mancanza di rintracciabilità, i prodotti ittici venivano sequestrati in vista della loro successiva distruzione, mentre il conducente, il cui veicolo viaggiava inoltre sprovvisto delle previste autorizzazioni sanitarie, venivano multato  per una somma totale di 5.000 euro.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *