Incendio distrugge pullman davanti alla stazione di Canossa

10/1/2019 – Questa mattina alle 5,30 un autobus della Val D’Enza Tour ha preso fuoco quando l’autista ha avviato il motore e si preparava alla partenza, ed è andato completamente distrutto. Il mezzo, che aveva una quindicina d’anni,  era parcheggiato davanti alla stazione ferroviaria di Canossa: avrebbe dovuto svolgere la prima corsa sostitutiva del mattino sulla linea Reggio-Ciano.

Il bus distrutto davanti alla stazione di Canossa

Le fiamme sono divampate nella parte posteriore del bus per cause accidentali, molto probabilmente un corto circuito che ha provocato l’incendio dell’impianto elettrico. L’autista, un dipendente della società di 62 anni, è subito sceso dal mezzo e imbracciato l’estintore ha cercato di contenere le fiamme, ma i suoi sforzi si sono rivelati inutili: il mezzo è stato ridotto a uno scheletro fumante, con un danno di parecchie decine di migliaia di euro. Sul posto sono interventi anche i vigili del fuoco di Sant’Ilario d’Enza. Nessuna conseguenza per le persone, tuttavia il rogo ha provocato qualche danno anche  all’illuminazione pubblica, peraltro subito ripristinata dagli operatori intervenuti sul posto.  Il mezzo è stato subito sostituito dalla Val D’enza Tour, quindi la prima corsa del mattino non ha subito ritardi.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *