Ex baby rapinatore torna in famiglia per le feste: ma a Reggio scattano le manette

12/1/2019 – La sezione catturandi della Squadra Mobile della questura di Reggio è riuscita ad arrestare un magrebino di 29 anni, ricercato perché autore di diversi reati contro il patrimonio compiuti nel 2008 quando era ancora minorenne.

L’uomo si era trasferito in Francia da tempo. Tornato in famiglia a Reggio per le festività si è presentato in via Dante per quella che credeva fosse una banale notifica. Invece veniva immediatamente tratto in arresto e trasferito nel carcere di via Settembrini.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *