Terrore al bar: armato di coltello
minaccia di uccidere esercente e cliente

9/12/2018 – Momenti di paura in bar di San Martino in Rio,dove un uomo di 60 anni del paese, al culmine di una lite, ha tirato fuori un coltello e ha minacciato l’esercente e un cliente.

L’uomo è stato denunciato dai carabinieri alla Procura di Reggio Emilia per minaccia aggravata e porto abusivo di armi.

L’altro pomeriggio  i carabinieri della stazione di San Martino in Rio sono intervenuti  nei pressi di un bar del paese dove era stata segnalata una lite nel corso della quale un uomo brandiva un coltello minacciando una persona intervenuta in difesa della barista con cui l’aggressore aveva appena avuto un alterco. Alla vista dei carabinieri  si è allontanato dal bar, è entrato nell’atrio del  condominio dove abita, per uscirne poco dopo disarmato.

I carabinieri lo hanno fermato, identificato e denunciato: a quanto pare il sessantenne aveva davvero brutte intenzioni. Era disarmato quando ha  litigato con la barista, ma è a andato in casa a prendere il coltello col quale ha minacciato di colpire la donna e un cliente intervenuto per difenderla. I militari hanno sequestrato l’arma, rinvenuta in un bidone della raccolta differenziata.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *