Donna dell’Est travolta e uccisa da auto pirata a Guastalla

13/12/2018 – Un’auto pirata ha ucciso una donna di circa 50 anni, originaria dell’Est Europeo, in un incidente avvenuto intorno alle 17 a Guastalla, mentre attraversava la strada in bicicletta in via Cisa Ligure, al Baccanello.

Al momento sono ancora in corso gli accertamenti per identificare la vittima, che non aveva i documenti con sè. Vengono vagliate alcune testimonianze e passate al setaccio le telecamere delle zona.

Due mezzi avrebbero urtato la donna, e il conducente del secondo, quello che l’ha travolta e uccisa, non si è fermato a prestare soccorso. Sono immediatamente scattate le ricerche del pirata, che rischia sino a 18 anni di carcere.

A quanto si è appreso la prima auto, rimasta sul posto, avrebbe colpito la bicicletta della donna, che attraversava la carreggiata nei pressi dell’incrocio di via Cavallo.  La ciclista sarebbe stata sbalzata all’indietro, quando un secondo veicolo l’ha trascinata per diversi metri ed è fuggito. La donna è morta prima dell’arrivo dei sanitari del 118.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *