Cadelbosco Sopra, a fuoco casolare e laboratorio tessile: otto cinesi intossicati, stabile inagibile

20/12/2018 – Questa notte i Vigili del Fuoco di Reggio Emilia, seguiti dai carabinieri di Poviglio, unitamente ai sanitari del 118, sono intervenuti in via Molino del Traghettino a  Cadelbosco Sopra dove in  un casolare al civico nr. 4 si era sviluppato un incendio. Otto cittadini cinesi sono riusciti a mettersi in salvo uscendo dallo stabile, ma sono rimasti lievemente intossicati e hanno fatto ricorso alle cure mediche. Le fiamme, domate dai vigili del fuoco intervenuti con due autobotti, si sono sviluppate per cause accidentali, in corso di accertamento. L’incendio è  partito dal piano terra dove ha sede un laboratorio tessile: il fumo che si è propagato anche al piano superiore dove vivevano gli 8 cittadini cinesi. I vigili del fuoco hanno dichiarato l’inagibilità del casolare.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *