Controlli sicurezza, riaperta la piscina olimpionica di via Melato

17/11/2018 – Piscine comunali di via Melato a Reggio Emilia: La Gisport ha comunicato nel suo sito che la vasca olimpionica da 50 metri , chiusa per controlli di sicurezza sui carici sospesi,  è nuovamente agibile dalle 15 di oggi, sabato. Gisport  ha confermato lo spazio per il nuoto libero dalle 15.40 alle 19 nelle corsie trasversali della vasca da 50 mt.
16/11/2018 – La  piscina da 50 metri “O. Ferrari” del complesso di via Melato a Reggio Emilia, è stata chiusa d’autorità dal presidente della Commissione vigilanza pubblici spettacoli del comune. a partire da ieri 15 novembre ogni attività è sospesa “sino a data da comunicarsi” . Restano in funzione le piscine da 25 e 15 metri.
Lo ha reso noto nel suo sito il gestore di via Melato, la Gisport srl. La chiusura è stata disposta “fino a verifica e accertamento delle condizioni di sicurezza dei carichi sospesi ai sensi delle vigenti norme e circolari in materia”.

La piscina olimpionica di via Melato

Un problema molto serio – afferma la consigliera FdI Roberta Rigon in una nota – per le attività già programmate e per le quali gli utenti hanno già pagato.
“Il 22 ottobre – sottolinea la consigliera  in risposta a una mia interpellanza in merito alla manutenzione straordinaria e ai molti problemi riscontrati nell’impianto di Via Melato, il Sindaco ha risposto che erano a conoscenza dei problemi e che se ne stavano occupando, precisando che l’intenzione della Giunta Pd era quella di mantenere attivo ed efficiente l’impianto.
Cos’è successo in queste 4 settimane? Come si è arrivati alla chiusura improvvisa? Soprattutto, visto che dalle informazioni raccolte non si capisce, quanto durerà questa chiusura? Che tipo di interventi richiede l’impianto per poter essere messo a norma, quindi, riaprire?
Anche in questo caso, come per le scuole di Rivalta, non era forse più opportuno svolgere i dovuti controlli durante l’estate, quando le attività erano sospese?”
“La sensazione – conclude Rigon – è che tutto si stia degradando improvvisamente; la realtà è che anni di trascuratezza e di mancate manutenzioni ci hanno portato alla situazione attuale: la città cade a pezzi…tutta, tranne i capannoni delle ex Reggiane!
Condividi

2 risposte a Controlli sicurezza, riaperta la piscina olimpionica di via Melato

  1. paola Rispondi

    16/11/2018 alle 14:04

    chissà se ci sono dei fondi europei che si possono usare. sono stati chiesti per viale Umberto I che pare diventerà un super boulevard alberato, le reggiane e poi? fuori zona stazione…e fuori tutto il resto. non solo nell’est europa ma anche il Galles usa i fondi europei per le infrastrutture..tanto per fare un esempio

    Ps: tra l’altro le reggiane sono ancora in parte di Fantuzzi e quindi verranno usati soldi pubblici per bonificare una zona in parte privata

  2. Ele Rispondi

    18/11/2018 alle 12:19

    Piscina riaperta sabato pomeriggio alle ore 15.00 per attività delle società sportive e per il pubblico!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *