Concerto per arpa e chitarra, giovani “Fantasie pizzicate” alla Far

29/11/2018 – La chitarra di Roberto Guarnieri, 25 anni, e l’arpa di Morgana Rudan, 18 anni,  sono le protagoniste del concerto “Fantasie pizzicate” in programma giovedì 29 settembre, alle 18, alla Far – Studium Regiense, nella sala dell’Oratorio della Trinità in via San Filippo 14 a Reggio Emilia

 

IL PROGRAMMA 

Vincenzo Palermo 
Indigo Textures

Xavier Montsalvage 
Fantasia
Claro scuro
Cadencial
Brasilado

Érik Marchelie
Suite Logique
Prelude
Interlude
Postlude

Máximo Diego Pujol  
Suite Magica
Prelude
Vlas
Tango
Candombe

Anthony  Sidney 
From a Chinese Waterfall

ROBERTO GUARNIERI
Nasce nel 1993 a Modena. Inizia gli studi di chitarra classica nel
2006 sotto la guida del M° Roberto Palumbo e nell’ottobre dello
stesso anno entra a far parte stabilmente dell’Ensemble
mandolinistico Estense di Modena. Successivamente collabora con
diverse orchestre a plettro/pizzico: l’orchestra del Conservatorio
“Niccolò Piccini” di Bari, quella a plettro “Città di Brescia” e
“Mandolinisti di Bologna”. Nel 2008 prosegue gli studi presso
l’Istituto Superiore di Studi Musicali “Achille Peri” di Reggio Emilia
sotto la guida del M° Giacomo Baldelli. Attualmente segue il corso
di Alta Formazione Artistica e Musicale di II° livello, seguito dal M°
Claudio Piastra, sempre presso lo stesso Istituto. Inoltre, ha
frequentato diverse masterclass di perfezionamento, come con i
maestri: Aniello Desiderio, Paolo Cherici, Giancarlo Dipierro,
Francesco Biraghi. Si dedica anche allo studio del mandoloncello,
partecipando al “44° Corso Internazionale di Musica Antica”
tenutosi ad Urbino col M° Mauro Squillante. Vince il 1° premio
come chitarrista solista alle competizioni “Val Tidone Internazional
Music Competition, XX edizione” e “Riviera Etrusca, 19° edizione”.
Partecipa come chitarrista alle opere: “Barbiere di Siviglia” di G.
Rossini (nel 2012 presso il Teatro De Andrè di Casalgrande e nel
2018 presso il Teatro Comunale L. Pavarattori) ed “Otello” di G.
Verdi (realizzato nel 2013 presso il Teatro Comunale “L. Pavarotti”
di Modena e il Teatro Municipale di Piacenza e nel 2015 al “Teatro
Regio” di Parma, all’interno del Festival Verdiano).

MORGANA RUDAN
Nasce a Modena nel 2000. Ha intrapreso lo studio dell’arpa all’età di
sette anni sotto la guida del Maestro Davide Burani presso l’Istituto
Diocesano di Musica Sacra di Modena. Nel 2011 è ammessa al terzo
anno dell’Istituto Musicale Peri di Reggio Emilia dove attualmente
frequenta il secondo anno del corso di I° livello di Alta Formazione
Artistico Musicale, sempre sotto la guida del Maestro Burani.
Morgana ha arricchito la sua formazione attraverso la
partecipazione a Masterclass sotto la guida di Luisa Prandina.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *