Concerto per 4 città: il jazz di Papini e le parole di Bervilacqua nella cornice di villa De Moll a Reggiolo

17/2018 – Un Concerto per 4 città  va in scena nel pomeriggio di domenica 18 nella cornice di villa De Moll-Pavarini di Brugneto di Reggiolo (via Guastalla 114). Tra i mobili antichi e le collezioni di una delle dimore nobiliari più prestigiose della pianura padana, un appuntamento di gran classe con le parole di Sergio Bevilacqua (scrittore, poeta e sociologo) e il jazz del pianista Andrea Papini, con l’intervento dell’attrice Maria Antonietta Centoducati e le scenografie dipinte da Marino Iotti.

Villa De Moll-Pavarini a Reggiolo

L’appuntamento è alle 16. Il concerto si dipanerà in quattro tempi: Primavera a New York, Estate a Bangkok, Autunno a Casablanca, Inverno ad Amsterdam, con altrettanti poemetti inediti di Bevilacqua. Quindi Antonietta Centoducati reciterà un brano di Walter Benjamin da Parigi, le donne e lo specchio.

Andrea Papini e Sergio Bevilacqua

Ingresso al concerto e (sontuoso) buffet 25 euro.

Il concerto per 4 stagioni ha il patrocinio del comune di Reggiolo. Collaborano Aress /associazione reggiana eventi solidarietà e sorrisi) e Lorenzini Vini 1955.

L’attrice Maria Antonietta Centoducati

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *