Alcol, droga e coltello: 14 denunciati in una notte dai Carabinieri

18/11/2018 – In concomitanza con la giornata mondiale vittime della strada i carabinieri della compagnia di Guastalla, hanno messo in atto l’altra notte una serie di controlli stradali culminati con la denuncia di 14 conducenti.

Quattro  guidavano sottol’effetto di troppo e dopo aver assunto stupefacenti: a tutti i carabinieri hanno ritirato le patenti di guida procedendo alle sanzioni previste dalla legge.

Sette conducenti sono stati trovati in possesso di sostanze stupefacenti ed ora rischiano la sospensione della patente, mentre un altro aveva un coltello ed è stato denunciato per porto illegale di arma.

Un conducente è stato trovato in possesso di oggetti di cristalleria di dubbia provenienza: per lui denuncia e sequestro di quanto illecitamente posseduto. Infine un pakistano pregiudicato è stato denunciato per violazione del foglio di via obbligatorio.

Nel complesso i Carabinieri del radiomobile di Guastalla con i colleghi delle stazioni di Novellara e Brescello  hanno controllato 221 persone e 160 tra automezzi e motocicli nei posti di blocco e di controllo eseguiti nelle arterie stradali di maggior traffico In particoladove hanno proceduto anche alla contestazione di alcune contravvenzioni al codice della strada in prevalenza per violazioni delle norme di sicurezza stradale.I denunciati per guida sotto l’effetto di alcol e droghe sono un 20enne di Reggio Emilia, un 32enne di Campagnola Emilia, una 50enne di San Lazzero di Savena e unuomo di 48 anni di Scandiano).

Sette  automobilisti  tra i 18 e i 23 anni tutti residenti nel reggiano fermati dai carabinieri delle stazioni di Novellara, Fabbrico, Gattatico e Gualtieri,  Guastalla  sono stati trovati in possesso di modiche quantità di droga (complessivi gr. 6 di hascisc, 5 di marjuana e mezzo grammo di eroina): trattandosi di detenzione per uso personale non terapeutico saranno segnalati alla Prefettura reggiana che sulla scorta del rapporto stilato dai carabinieri potrà loro ritirare per la sospensione sino a 2 mesi i rispettivi documenti di guida ed espatrio posseduti.

Un 24enne di Novellara e un 42enne di Reggio Emilia sono stati fermati dai carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di Guastalla perchè erano alla guida senza patente,  in quanto mai conseguita: per loro denuncia  e fermo del veicolo. Un 44enne di Carpi  è stato trovato dai carabinieri di Novellara in possesso di oggetti di cristalleria di valore che non ha saputo giustificarne la provenienza: per lui denuncia per acquisto di beni di sospetta provenienza. I carabinieri di Reggiolo trovavano un 25enne rumeno in possesso di un coltello con lama da 10 cm e  per questo è stato denunciato per porto abusivo d’armi con il sequestro di quanto illecitamente posseduto. Infine un 25enne pakistano pregiudicato residente a Brescello è stato denunciato dai carabinieri di Boretto per inosservanza del foglio di via obbligatorio.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *