Scandiano, smantellata officina auto abusiva. Sequestrati due fabbricati, clandestino sfruttato in nero

24/10/2018 – Una grossa officina abusiva di meccanica e carrozzeria, priva di ogni autorizzazione e allestita in due edifici fatiscenti alla periferia di Scandiano, è stata scoperta dai carabinieri forestali di Scandiano e Viano nel corso di un’operazione alla quale hanno partecipato i carabinieri del nucleo ispettorato del lavoro di Reggio e della Tenenza scandianese.

Nell’officina abusiva è stato trovato a lavorare in nero un giovane extracomunitario privo di permesso di soggiorno, per il quale è scattata immediatamente la procedura di espulsione dal territorio nazionale.

I due fabbricati adibiti ad officina sono risultati “privi di qualsiasi dotazione di sicurezza sia per gli stessi lavoratori, sia per l’area circostante, atteso che non vi era alcuna forma di smaltimento della grande quantità di rifiuti prodotti, potenzialmente in grado di creare gravi pregiudizi ambientali”.

I Carabinbieri forestali hanno così messo i sigilli ai due fabbricati, con sequestro penale. Sequestro amministrativo anche per tutte le attrezzature. Denunciati alla Procura il gestore dell’officina e il proprietario degli stabili.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *