Saltavano sui cofani delle auto: identificati e denunciati quattro teppisti del centro di Reggio

I Carabinieri hanno individuato e denunciato per danneggiamento aggravato in concorso tra loro, quattro teppisti tra i 18 e i 23 anni che nella notte del 4 agosto si erano divertiti a saltare sette auto in sosta nel centro storico, rovinandone i cofani, sotto gli occhi esterrefatti delle molte persone che passeggiavano in città nella calda notte estiva.

La prima segnalazione per alcuni danneggiamenti in Via San Rocco era arrivata al 112 dei Carabinieri intorno alle 22, poco più tardi nuove segnalazioni da via Guido da Castello.  Raccolte le testimonianze di diverse persone che avevano assistito ai fatti e recuperate le immagini dei sistemi di videosorveglianza, i militari del nucleo operativo, sono riusciti a individuare i quattro autori  delle bravate, non più dei ragazzini i quali non hanno potuto negare le loro responsabilità una volta messi dinanzi alle immagini che li ritraevano mentre saltavano da un’autovettura all’altra e quando, a seguito delle perquisizioni domiciliari, sono stati ritrovati elementi – sottolineano i carabinieri – “di indubbio valore probatorio”. Per i quattro, quindi, è scattata una segnalazione in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria reggiana, dinanzi alla quale dovranno ora rispondere del reato di danneggiamento aggravato in concorso.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *