Ruba il portafogli in stazione a mamma magrebina: arrestato georgiano clandestino

2/10/2018 – Un georgiano di 40 anni, espulso dall’Italia ma rientrato clandestinamente, è stato arrestato dalla Polizia ferroviaria nei pressi della stazione, dopo aver derubato una mamma magrebina del portafogli. 

E’ avvnuto ieri mattina alle 9, quando la signora, col figlioletto di un anno in braccio e fisibilmente agitata, si è presentata all’ufficio Polfer per denunciare il furto del portafogli avvenuto pochi istanti prima. 

Gli agenti hanno individuato il ladro dalle immagini della videosorveglianza e si sono messi sulle sue tracce, riuscendo a bloccarlo in prossimità dello scalo intorno alle 14,45. 

Del portafogli, purtroppo, nessuna traccia. A carico del georgiano è  un decreto di espulsione con intimazione a lasciare il paese al quale aveva dato corso, non rispettando però successivamente il divieto di rientro nel territorio nazionale nei termini dalla legge imposti. Sarà giudicato per direttissima. 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *