Fiere di Reggio: a Terminal One anche la gestione 2019
L’offerta di 105 mila euro batte la Bussola e Rc GRoup

18/10/2018 – La società Terminal One, cordata imprenditoriale presieduta dal commercialista Guido Prati, si è aggiudicata per il secondo anno consecutivo la gestione delle Fiere di Reggio in liquidazione. Terminal One dunque gestirà i padiglioni e il programma di via Filangieri anche per il 2019, in attesa dell’asta per la vendita degli immobili.
L’asta per assegnare la gestione 2019 si è svolta giovedì scorso nella sala dell’Istituto Vendite Giudiziarie di Reggio Emilia, alla presenza del commissario avvocato Tiziana Volta e del dottor Aspro Mondadori..
Hanno partecipato alla gara Terminal One S.p.A., la cooperativa La Bussola (che aveva gestito le Fiere nel 2017), e R.C. Group di Cadelbosco di Sopra, società che produce grandi giochi gonfiabili.

Le Fiere di Reggio nello scenario delle Vele di Calatrava

Dopo una serie di rilanci di R.C. Group, terminal One si è aggiudicata la gara Terminal One con un affitto di 105 mila euro. Una cifra superiore ai 78 mila euro messi sul tavolo lo scorso anno: chiaro segnale di determinazione degli imprenditori reggiani che ne fanno parte nel business fieristico.
I promotori della Terminal One erano stati Guido Prati, Stefano Aleotti di Ruote da Sogno e Paolo Chiussi. Tra i soci figurano Renato Brevini, Ivan Paterlini, Ivano Corghi, Rabboni della Pregel,  Carlo e Giovanni Fagioli della Snatt ,Pietro e Marco Bernardelli di Grissin Bon, oltre a Gianluigi Bertini di Brescia e Emmanuele Malvolti di Modena.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *