Deruba un uomo che dorme in stazione: arrestato algerino clandestino

3/10/2018 – Questa notte un algerino irregolare in Italia, di 33 anni,  e abituato a rubare (come attestano i suoi precedenti) è stato arrestato dalla Polizia per aver sottratto smartphone, documenti e 40 euro a una persona di 55  anni che dormiva nell’atrio della stazione di piazzale Marconi, a
Reggio Emilia.

Erano le 2 quando la vittima ha chiamato il 113 denunciando il furto. E agli agenti, giunti sul posto ha spiegato di essersi svegliato di soprassalto, in tempo per vedere il magrebino davanti a se che gli aveva appena tagliato la tasca posteriore sinistra dei pantaloni.

In breve l’uomo è stato bloccato nel sottopasso della stazione mentre si dirigeva verso piazzale Europa. In tasca aveva  ancora lo smartphone rubato al malcapitato mentre dormiva. 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *