Senegalese aggredisce i poliziotti: bloccato da una scarica di pistola Taser. E’ la prima volta in Italia: i complimenti del ministro Salvini

18/9/2018 – E’ la seconda volta che la pistola elettrica Taser viene usata dalla Polizia di Reggio Emilia, ma è la priva volta che ha sparato i suoi dardi. La prima volta nelle dieci città dove la Taser è in fase sperimentale da alcuni giorni: ciò spiega i complimenti espresso dal ministro dell’Interno Salvini.

E’ accaduto ieri sera a Reggio Emilia, quando gli agenti  sono  intervenuti in un’abitazione per  una lite famigliare.

I poliziotti sono stati aggrediti da un senegalese di 45 anni , regolare in Italia, e sono stati costretti a utilizzare lo strumento esplodendo i dardi.
L’uomo, che non ha subito lesioni, è stato immobilizzato e arrestato.

“Complimenti alle forze dell’ordine”, ha commentato il ministro Salvini. “Confermo la volontà di estendere la sperimentazione del Taser anche per la Polizia Ferroviaria e per la Polizia Locale – ha aggiunto –  E parlerò con il Guardasigilli per dare lo strumento anche alla Polizia Penitenziaria”.

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *